Menu Chiudi

Incentivi per Impianti Fotovoltaici

L’installazione di impianti fotovoltaici gode in questo periodo di interessanti incentivi, specialmente per le aziende.

L’installazione di un impianto fotovoltaico di tipo aziendale/industriale è un ottimo investimento con un apprezzabile ROI in quanto dà la possibilità di

  • auto-consumare l’energia prodotta;
  • vendere le eccedenze di energia prodotta sul mercato elettrico;
  • fruire dei vantaggi normativi e fiscali previsti.

Incentivi per impianti fotovoltaici

Con il Decreto Ministeriale 4 luglio 2019 (Incentivi per Fonti Energia Rinnovabile – FER), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 9 agosto 2019, sono partiti dei nuovi incentivi per gli impianti fotovoltaici di nuova costruzioneeolici on-shoreidroelettrici e a gas di depurazione. 

Per quanto riguarda gli impianti fotovoltaici tali incentivi sono utilizzabili in caso di potenza prodotta superiore a 20 kW e la finestra temporale di incentivazione è il triennio 2019-2021 e la vita utile dell’incentivo è pari a 20 anni.

Sono particolarmente incentivati gli impianti fotovoltaici di nuova costruzione, i cui moduli siano installati in sostituzione di coperture di edifici e fabbricati rurali su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto.

Come si calcola l’incentivo

L’incentivo previsto dal “Decreto FER” per gli impianti fotovoltaici su coperture di edifici rifatte a seguito di rimozione amianto è dato da 3 componenti:

  • Contributo base
  • Contributo amianto
  • Contributo auto-consumo (solo per impianti tra 20 e 100 kW)

Contributo base

Il contributo base viene riconosciuto per l’energia elettrica immessa in rete dall’impianto fotovoltaico.

Il prezzo unitario (€/MWh) si calcola come differenza tra:

  • Tariffa base* ridotta della percentuale aggiudicata su Registro o in Asta, e
  • Prezzo zonale orario rilevato nella zona di mercato dove viene immessa in rete l’energia.

* La tariffa base dipende dalla potenza dell’impianto ed è pari a:

  • 105 €/MWh per impianti tra 20 e 100 kW
  • 90 €/MWh per impianti tra 100 e 1000 kW
  • 70 €/MWh per impianti oltre 1000 kW

Contributo amianto

Gli impianti fotovoltaici i cui moduli sono installati in sostituzione di coperture di edifici su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o amianto hanno diritto ad un premio aggiuntivo pari a 12 €/MWh su tutta l’energia prodotta (non solo su quella immessa in rete).

Contributo auto-consumo

Il Decreto prevede un ulteriore incentivo per i piccoli impianti in autoconsumo (per installazioni fino a 100 kW su edifici) pari a 10 €/MWh sulla quota di produzione netta consumata in sito.

Requisiti per la partecipazione

La partecipazione si basa su aggiudicazione di procedure competitive al ribasso a partire da tariffe base.

Possono accedere agli incentivi gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 20 kW:

  • previa iscrizione ad appositi registri se si tratta di impianti sotto 1 MW,
  • previa partecipazione ad apposite aste se si tratta di impianti sopra 1 MW.

I partecipanti alle aste devono:

  • dimostrare di essere dotati di solidità finanziaria ed economica adeguata;
  • presentare una cauzione pari al 10% del costo di investimento previsto per la realizzazione dell’impianto.

Prima di partecipare (sia all’asta che al registro) è necessario:

  • aver ottenuto i titoli abilitativi alla costruzione e all’esercizio dell’impianto;
  • aver accettato il preventivo di connessione alla rete elettrica.

Modalità di assegnazione

Complessivamente, sono previsti 7 bandi, con contingenti di potenza divisi per procedura e per tecnologie ritenute omogenee, con un’assegnazione totale di 8.000 MW, il primo a partire dal 30/09/2019 e l’ultimo a partire dal 31/09/2021.

Agevolazioni finanziarie

Nell’ambito degli incentivi previsti dal D.M. 04/07/2019, Sidermontaggi ha siglato un’importante convenzione con UniCredit, che prevede dei finanziamenti a tassi agevolati alle imprese della regione PUGche intendono realizzare degli impianti fotovoltaici.

Collegamenti utili

Contatti

Per qualsiasi informazione sul Servizio di consulenza per accedere agli incentivi per Fonti Energia Rinnovabile del DM 477/2019 e richiedere le agevolazioni finanziarie dedicate esclusivamente ai nostri clienti chiama la nostra linea diretta 0833 215868


Torna su